La Scuola

Istituto Scolastico Anna Micheli

Perché l’Istituto Anna Micheli?

I nostri bambini sono felici di venire a scuola, i loro sorrisi mentre entrano nei locali scolastici sono il nostro miglior biglietto da visita!

Tutto ruota intorno a loro: ogni nostro sforzo è volto al loro progresso intellettuale e fisico nella più grande armonia ed in un ambiente immerso nel verde di villa Pamphili.

L’istituto “Anna Micheli” accoglie:

Finalità generali

 

Nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola e persona, la finalità generale della scuola è lo sviluppo armonico e integrale della persona, all’interno dei principi della Costituzione italiana e della tradizione culturale europea, nella promozione della conoscenza e nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, con il coinvolgimento attivo degli studenti e delle famiglie nello spirito della condivisione e testimonianza dei valori cristiani e della corresponsabilità educativa.

La scuola italiana, statale e paritaria, svolge l’insostituibile funzione pubblica assegnatale dalla Costituzione della Repubblica per la formazione di ogni persona e la crescita civile e sociale del Paese. Assicura a tutti i cittadini l’istruzione obbligatoria di almeno otto anni (Art. 34) elevati ora a dieci. Contribuisce a rimuovere “gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese” (Art.3).

L’azione della scuola si esplica attraverso la collaborazione con la famiglia (Art. 30), nel reciproco rispetto dei diversi ruoli e ambiti educativi nonché con le altre formazioni sociali ove si svolge la personalità di ciascuno (Art. 2).

La scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado costituiscono il primo segmento del percorso scolastico e contribuiscono in modo determinante all’elevazione culturale, sociale ed economica del Paese e ne rappresentano un fattore decisivo di sviluppo e di innovazione.

(dalle “Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione”   D.M. 16/11/2012 n. 254)

News

Ultime notizie ed Eventi

Quinta Domenica

Quinta Domenica

Quinta domenica Dal Vangelo secondo Giovanni 12, 20-33 Tra quelli che erano saliti per il culto durante la festa c’erano anche alcuni Greci. Questi si avvicinarono a Filippo, cheera di Betsàida di Galilea, e gli domandarono: «Signore, vogliamo vedere Gesù». Filippo...

Quarta Domenica

Quarta Domenica

Quarta domenica Dal Vangelo secondo Giovanni  Gv 3,14-21 In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo: «Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato...

Terza Domenica

Terza Domenica

Terza domenica Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 2, 13-25) Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete. Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori...

Contattaci

7 + 2 =

ISTITUTO ANNA MICHELI

Via Ludovica Albertoni, 41
00152 – Roma

Telefono

(+39) 06 538292