L’Istituto Anna Micheli e AIPD hanno collaborato per la realizzazione di questo progetto proponendo, per il raggiungimento di tale obiettivo, l’organizzazione dell’Incontro di Sensibilizzazione e raccolta fondi “100% energia alternativa”.
L’associazione AIPD, la più importante in Italia, è un’organizzazione di Famiglie che dal 1992 è impegnata a costruire quotidianamente un futuro migliore per i propri familiari con sindrome di Down fin dalla loro nascita. Fa parte di una rete di 53 sezioni presenti in tutto il territorio nazionale che, a livello locale, informa e fornisce consulenza e servizi su tutti gli aspetti inerenti tale condizione genetica. Grazie ad una equipe di professionisti del settore medico, psicopedagogico e sociale e con il supporto di volontari si effettua, con la famiglia, una presa in carico globale del bambino/ragazzo/adulto attraverso interventi riabilitativi e di inclusione, contribuendo così alla serenità di tutto il nucleo familiare.

Il tema trattato dell’incontro è la diversità e cosa significa essere portatori di una condizione genetica caratterizzata da un’alterazione cromosomica a cui partecipano alcuni ragazzi con sindrome di Down, adulti e consapevoli della propria identità. Il fattore chiave è l’interattività con gli alunni attraverso uno scambio in chiave amichevole e di reciproca conoscenza finalizzato a comprendere il valore aggiunto della diversità, da considerare come ricchezza e non come un limite.

Teniamo molto a questo percorso e siamo convinti che sul profilo umano riusciremo a sensibilizzare sempre di più i nostri alunni avvicinandoli ad una consapevolezza sempre maggiore della ricchezza e della bellezza della diversità!